TEX CLASSIC #    72: IL PAZZO DEL MONTE SUPERSTIZIONE
TEX CLASSIC # 72: IL PAZZO DEL MONTE SUPERSTIZIONE

“Peste e fulmini! Mi sembra di avere un alveare al posto della testa!”
Per difendere una famiglia di poveri allevatori dagli attacchi di una banda di pistoleri al servizio del signor Gideon, un bieco uomo d’affari che vuole mettere le proprie grinfie sulla loro terra, Tex finisce vittima di un vile attentato a tradimento. A farne le spese è però l’onesto sceriffo del paese che resta quasi ucciso, mentre il ranger, ferito solo di striscio, capisce che è il momento di muovere al contrattacco e affrontare la serpe velenosa che ha ordito il complotto. Ma l’arrivo in città della giovane signorina Desmond, figlia di uno dei proprietari delle terre di cui si è appropriato con l’inganno Gideon, getta una nuova luce sull’intera faccenda. La ragazza, infatti, pare essere a conoscenza dell’esistenza della mappa di una miniera d’oro che è quindi il vero obbiettivo a cui puntava fin dal principio Gideon. Il criminale non si lascia sfuggire l’occasione e, per entrarne in possesso, non esita a rapire la povera fanciulla…

3,50€
Quantità - +
Aggiungi a carrello

Tutto il materiale presente nel sito e nella newsletter è copyright dei rispettivi autori e distributori. Il resto è copyright © 2021 La Pulce Fumetti. Libreria “la pulce” di Pironti Loredana P.I. 09923610589